MOOVE - Centro Medico Riabilitativo | Fisioterapia e personal training a CesenaticoMOOVE - Centro Medico Riabilitativo | Fisioterapia e personal training a CesenaticoMOOVE - Centro Medico Riabilitativo | Fisioterapia e personal training a Cesenatico

ARTROSI DI GINOCCHIO

meglio non stare troppo fermi!
ARTROSI DI GINOCCHIO
L’osteoartrosi (OA), patologia a carattere degenerativo, è la più comune delle patologie articolari nel mondo, affligge circa il 10% degli uomini ed il 18% delle donne di età superiore ai 60 anni.
E’ una patologia caratterizzata da alterazioni a carico delle articolazioni, con perdita del tessuto cartilagineo, in combinazione a cambiamenti a carico del tessuto osseo e dello spazio articolare.
Le cause principali di questa problematica sono:
 
  • Obesità
  • Predisposizione e familiarità
  • Alterazioni biomeccaniche acquisite o congenite

L’attività fisica è debolmente associata all’insorgenza dell’artrosi.
Anzi, recenti studi sui runners, hanno evidenziato che la corsa attiva dei meccanismi adattativi che portano a benefici strutturali sull’articolazione del ginocchio. (Horga et al. Can marathon running improve knee damage of middle-aged adults? A prospective cohort study. BMJ Open Sport & Exercise Medicine 2019)
 
Tuttavia, la maggior parte delle persone “a rischio” non sviluppano OA sintomatica, ovvero associata a dolore e deficit funzionali, probabilmente perché il problema sembra essere principalmente legato a fattori di natura sistemica, oltre che all’età del paziente.
L’obesità causa un aumento del carico a livello articolare e, inoltre, determina una maggior presenza di adipociti infiammatori e quindi una peggioramento della salute generale del soggetto.
 
ginocchio

La diagnosi si basa sulla visione di esami specifici (RX) e sulla clinica (anamnesi e test specifici).

Questa patologia presenta una fase clinica in cui è asintomatica, per poi passare a fasi dolorose in cui si manifesta un progressivo aumento della disabilità.
Prendendo come esempio l’artrosi di ginocchio, possiamo dire che spesso non c’è una correlazione diretta tra immagini radiografiche e sintomi del paziente: persone con cartilagine molto compromessa alle RX, spesso non manifestano dolore e sintomi associati.

Gli OBIETTIVI del trattamento nella gestione della persona con ARTROSI DI GINOCCHIO sono principalmente:
  • PERDITA DI PESO
  • Miglioramento della FORZA, della CAPACITA’ AEROBICA e della FLESSIBILITA’
  • EDUCAZIONE alla gestione del carico
 
Per raggiungere questi obiettivi ed essere efficaci nel trattamento del paziente con Artrosi di ginocchio è FONDAMENTALE  un approccio multimodale in cui diversi professionisti (fisioterapista, chinesiologo, nutrizionista, ortopedico) collaborino in TEAM per migliorare lo stato psico-fisico del paziente.
 
Le Linee guida  internazionali ci indicano che tutti i pazienti con Artrosi di ginocchio sintomatica dovrebbero essere coinvolti in programmi di ESERCIZIO TERAPEUTICO. L’attività supervisionata deve mirare a migliorare la FORZA e il CONDIZIONAMENTO AEROBICO.

Inoltre è raccomandato l’utilizzo di TERAPIA MANUALE in combinazione ad esercizio terapeutico sotto la supervisione di un fisioterapista.
Il RIPOSO deve essere limitato solamente ai primi giorni relativi a una eventuale fase acuta del dolore. Il RIPOSO PROLUNGATO  è fortemente sconsigliato perché riduce ulteriormente la CAPACITA’ DI CARICO e predispone alla persistenza dei sintomi.
 

 
 
SE HAI L’ARTROSI AL GINOCCHIO NON STARE FERMO, MUOVITI!
Affidati a professionisti che ti aiutino a migliorare la tua QUALITA’ DI VITA.